27 settembre 2009

clicca quž per il video

clicca quì per le foto

Arenzano, Scoglio Nave: battesimi, cresime e..............

 

 


Da tempo si pensava di "battezzare" i nostri giovani allievi facendo loro assaporare l'ebbrezza del mare.... L'occasione della riapertura delle attività in piscina ci permette di organizzare al meglio questa uscita, complice il bel tempo e il mare calmo che da parecchie settimane rende piacevoli le nostre scorribande in Liguria. Si aggregano a noi i giovanissimi Alessandro, Riccardo e Brichi accompagnati dalle rispettive famiglie e naturalmente il fido Beniamino che non vedeva l'ora di ripetere questa esperienza. L'appuntamento è allo "Scoglio Nave" ad Arenzano, amena spiaggetta supercollaudata, base per facili e divertenti immersioni adatte a tutti. Oltre ai soliti Vejacricchiani Doc arriva anche il mio amico "genovese" Paolo con tanta "focaccia" al seguito.... in totale siamo 20 di cui ben 14 che si tufferanno in quest'acqua cristallina!.. siamo pronti, un briefing generale e poi ognuno si prepara per assolvere al suo compito: Paolo the President con Ros e Pampù si preoccupano di seguire i giovani Alessandro, Riccardo e Brichi.... Omar, Beppe e Ghighi (con la sua nuova attrezzatura fotosub) li seguono a ruota.... Io e Gianni "prendiamo" Beniamino, Italo e Paolo ci fanno da supervisori.... Fuori, in spiaggia, le nostre "donne" preparano il terreno per il dopo immersione. Il tuffo inizia.... l'acqua sembra di cristallo, visibilità superlativa... pian piano ci dirigiamo a nord verso lo scoglio più grande, gli incontri si susseguono a ritmo serrato: un polpo, un grongo, una bavosa..... un branco di salpe.... continuiamo nel piccolo canalone ricoperto di parazoanthus fino ad arrivare alla canoa sommersa..... qualche piccola gorgonia gialla, qualche scorfanetto.... i ragazzini vanno spediti senza alcun problema, anche Beniamino si comporta bene, a parte una nuvola di polvere che lascia dietro di sè ..... giriamo intorno allo scoglio principale e torniamo verso il punto partenza, il tempo passa, l'aria inizia a scarseggiare... wow! ... 60 minuti, è ora di uscire.... Donna Maria è pronta a immortalare questo evento con la sua macchina fotografica.... La spiaggia si è riempita di bagnanti, un sole caldo ci accompagna nelle operazioni di "svestizione". Tutti contenti e affamati iniziamo "l'operazione focaccia" c'è n'è tanta ma in pochi minuti sparisce assieme a quei due "salamoni" e a qualche bottiglia di buon vino.... I giovani "subbi" sono felici e raccontano a ruota libera la loro avventura, Beniamino non stà nella pelle e ci chiede di organizzare quanto prima un altra giornata come questa...... Ci godiamo ancora un paio d'ore di caldo sole prima di riportare le pesanti attrezzature lassù al parcheggio. Prima di prendere la via del rientro, salutiamo l'amico Paolo e lo ringraziamo per quella gustosisisma focaccia dopodichè passiamo un attimo al diving Techdive per un doveroso saluto al nostro amico Capitan Gino.

La giornata finisce in Cremeria a Montalenghe, davanti a qualche birra e a gustosissimi gelati, e naturalmente già si parla per organizzare la prossima fantastica avventura VejaCricchiana...

 

Flavio