Il Forum della Veja Crica

Il Forum della Veja Crica
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Giochi | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 RACCONTI SUBACQUEI
 DOMANDE SUBBICHE
 reel e cazzillo
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Successiva
Autore Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva
Pagina: di 2

oldslyguy
Regista Cricchiano



Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Montalenghe


2823 Messaggi

Inserito il - 09 dic 2008 : 21:40:22  Mostra Profilo  Rispondi Quotando

dopo la figuraccia di domenica, con la sagola che si impiglia nel rocchetto, sto' lavorando per costruire un aggeggio degno di essere adottato...

intanto vediamo quanti di voi lo sanno usare e ne sono provvisti!

- quanti metri di sagola e' bene avere ?
- quanto deve essere lungo un cazzillo ?
- qual'e' il miglior modo per lanciarlo e quando lo si deve lanciare?



Flavio....:-)

Faraone1
Cumpa' Cricchiano



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: PAVIA (PV)


227 Messaggi

Inserito il - 09 dic 2008 : 22:54:48  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Faraone1  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Faraone1 Invia a Faraone1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Questo è un post di grande valenza che va snocciolato piano piano.
CMQ inizio col dire che il materiale che un sub dovrebbe avere con se, e che io porto in qualsiasi tuffo è il seguente:

- Nr. 2 palloni di segnalazione della lunghezza di 150cm di diverso colore, ROSSO e GIALLO, che assolvono alla stessa funzione di base ma con significati diversi;
ROSSO tutto OK sto risalendo in libera,
GIALLO emergenza problematica da risolvere con aiuto dalla superfice, (spesso a questo pallone si aggiunge una lavagnetta con descritto la tipologia di emergenza che si sta facendo.

- Nr. 3 spool, rocchetti, di diverso metraggio uno da 50mt, uno da 35mt, uno da 20mt; anche questi sono uguali ma assolvono a funzioni diverse infatti il più corto solitamente è quello che si utilizza per il lancio dei palloni, nulla vieta di utlizzare gli altri che però si utilizzano per fare dei Jamp quando si è in ambiente ostruito con linea guida.

Adesso a voi la parola

______________________//
Eugenio GRECO

Acqua Cupa Cumpà
Sindaco della Haven
il vero RE degli RDM

Modificato da - Faraone1 in data 10 dic 2008 00:10:49
Torna all'inizio della Pagina

ghighi
Fotografo Cricchiano



Regione: Italy
Prov.: Torino
Città: rivarolo canavese


1323 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 00:28:30  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
il significato dei 2 colori per i palloni lo sapevo ma vedo sempre tutti solo con il rosso, sulle 3 lunghezze dei spool no, non lo sapevo
io porto sempre il cazzillo da 1,50mt rosso con 10mt di cima attaccata e uno spool da 50mt di cima (prima ne avevo uno da 20mt). effettivamente non l'ho lanciato molte volte, un paio in mar rosso e forse una volta quà ma quando è successo non nascondo che fossi in apprensione di rimanere legato come un salame, ma poi è andato tutto bene.
in effetti non sarebbe male prendere il vizio di lanciarlo, a turno, ogni immersione per fare pratica
io come dicevo uso lo spool ma vedo tanti con il reel secondo voi cosa è più pratico???
Riccardo

Y guazu ha nande nane michimi ijykere.
El agua grande y nosotros pequenos a su lado.
Torna all'inizio della Pagina

Faraone1
Cumpa' Cricchiano



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: PAVIA (PV)


227 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 09:12:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Faraone1  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Faraone1 Invia a Faraone1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Indubbiamente è più pratico lo Spool, non si presta ad ingarbugliamenti cosa molto comune nei Reel anche di ottima fattura.
CMQ faccio una piccola precisazione il cazzillo o Zambuco come si chiama dalle mie parti, è notevolmente diverso dai palloni di segnalazione.
IL cazzillo/zambuco è un semplice sacco che trattiene il gas e pertanto l'espansione delle bolle lo fa partire come un missile;
Il pallone di segnalazione è fatto di vari tipi:

- pallone aperto con imboccatura a becco d'oca, questa particolarità costruttiva consente al pallone di restare gomfio anche quando arriva in superfice senza la necessità di doverlo tenere in tiro come spesso accade con i Cazzilli;

- pallone chiuso, questo invece per poter essere lanciato occorre utilizzare una frusta di LP da jacket/stagna attraverso la quale insufflare il gas che lo gonfia e lo fa partire;

- pallone chiuso auto-gonfiante, questa tipologia di pallone è più adatto a chi utilizza il rebreather che come tutti sappiamo non fa bolle pertanto vi sarebbe una manovra un pò complessa per gonfiare il pallone quindi è meglio utilizzare questi che dispongono di una bombolina ricaricabile la quale una volta aperta la valvola gonfia il pallone ed il gioco è fatto.

Preciso che tutti i palloni a differenza dei cazzilli/zambuchi posseggono una valvola di sovrapressione che ne evita lo squarciamento, visto che in tutte e tre le configurazioni il gas non può uscire una volta immesso.

______________________//
Eugenio GRECO

Acqua Cupa Cumpà
Sindaco della Haven
il vero RE degli RDM

Modificato da - Faraone1 in data 10 dic 2008 09:14:32
Torna all'inizio della Pagina

divefun
Cricchiano Doc


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


54 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 09:37:46  Mostra Profilo Invia a divefun un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Io porto un reel scubapro, frizionabile con 70 metri ca. di sagola, alla quale c'è attaccato un cazzillo classico Raimondo Bucker. Lo usato una sola volta per una risalita nel blu dopo una fangata alla ricerca del Catalina di Montecarlo, lanciandolo da una decina metri ca.

Ciao Valter
Torna all'inizio della Pagina

Faraone1
Cumpa' Cricchiano



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: PAVIA (PV)


227 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 10:50:56  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Faraone1  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Faraone1 Invia a Faraone1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Caro Divefan,
proprio il reel frizionato della Scubapro è tra i più pericolosi, se così si può dire, infatti la sua frizione spesso di inceppa soprattutto per mancanza di manutenzione e risciacquo facendolo diventare un trascinatore di sub in suoerfice
CMQ tornando ON TOPIC secondo me il lancio del pallone di segnalazione, salvo eventuali emergenze, dovrebbe avvenire in una quota compresa tra i -10mt. ed i -6mt.
Le motivazioni sono svariate le prime che mi vengono in mente sono:
1) limitare la quantità di filo da gestire,
2) evitare di sottoporsi ad effetto vela durante una corrente fore e persistente.

Tutto questo a mio modesto parere

______________________//
Eugenio GRECO

Acqua Cupa Cumpà
Sindaco della Haven
il vero RE degli RDM
Torna all'inizio della Pagina

divefun
Cricchiano Doc


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


54 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 12:22:10  Mostra Profilo Invia a divefun un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Faraone1 ha scritto:

Caro Divefan,
proprio il reel frizionato della Scubapro è tra i più pericolosi, se così si può dire, infatti la sua frizione spesso di inceppa soprattutto per mancanza di manutenzione e risciacquo facendolo diventare un trascinatore di sub in suoerfice


Infatti lo risciacquo sempre molto bene (almeno cerco) e ogni tanto lo svolgo e riavvolgo (almeno per il 50%). Tenendolo in mano dovrei limitare il rischio trascinamento

Ciao Valter
Torna all'inizio della Pagina

oldslyguy
Regista Cricchiano



Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Montalenghe


2823 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 12:24:03  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Faraone1 ha scritto:
- Nr. 3 spool, rocchetti, di diverso metraggio uno da 50mt, uno da Adesso a voi la parola


gulp!... e dove tieni tutta questa roba? la porta il buddy o hai un rimorchio attaccato al Meg ?

Flavio....:-)
Torna all'inizio della Pagina

Faraone1
Cumpa' Cricchiano



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: PAVIA (PV)


227 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 12:37:51  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Faraone1  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Faraone1 Invia a Faraone1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Nella tasca SX della Muta porto:
Il pallone GIALLO, uno spool, torchia di Back-Up;

nella tesca DX della muta porto:
il pallone ROSSO, uno spool, il Wet-Note, la cesoia e il bouquet;

Il resto del materiale loporto agganciato all'mbrago:
uno spool, il terzo, lo porto attaccato ad D-Ring laterale DX dientro il pacco patterie della torcia, gli eventuali Reel entrambe al D-Ring laterale SX

______________________//
Eugenio GRECO

Acqua Cupa Cumpà
Sindaco della Haven
il vero RE degli RDM
Torna all'inizio della Pagina

oldslyguy
Regista Cricchiano



Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Montalenghe


2823 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 12:41:01  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
bene... direi che il Fara1 e' stato piu' che convincente!.. grande Eugenio!

tornando un attimo indietro... si'.. molti di noi hanno cazzillo e reel ma non lo hanno mai usato o lo hanno usato poco, ed e' questo il punto critico... porto qualche esempio della mia lunga vita subbica:

- inizialmente (20 anni fa') quando i cazzilli erano cosa solo da grandi, mi ero autocostruito il primo reel (in commercio non esistevano ancora)... e giusto per essere coerente con il mio lavoro, lo avevo progettato in modo che funzionava quasi in automatico e senza dover cercare/staccare/lanciare nulla... in pratica consisteva in un rocchetto abbastanza capiente, con 50m di sagola da 6mm che girava su di un perno libero (non si impigliava mai) ed era agganciato al gav con una forcella in acciaio... bastava mollare l'elastico di tenuta, mettere un po' d'aria nel pallone ed esso partiva a razzo tra lo sbalordimento generale... ebbene... un bel giorno, al tot_esimo lancio, l'imprevisto: la sagola si aggancia alla frusta del mio secondo erogatore e io vengo sollevato di brutto, meno male che ero giovane e con riflessi pronti cosicche' ero riuscito ad estrarre il coltello e tagliare la sagola dopo appena 15 metri di pallonata!...

- da quel momneto ho messo in naftalina il reel automatico e son tornato al cazzillo classico con 15m di sagola da srotolare a mano alla bisogna.... dopo qualche anno, mi ritrovo in compagnia di Ratavuloira, sulla secca Marassi a Finale.... scendiamo lungo il pedagno, arrivati in fondo ci si accorge che aveva scarrocciato, molliamo e ci dirigiamo verso la secca, corrente fortissima, decidiamo di risalire con il cazzillo... il mio lo avevo lasciato sul gommone, Rata tira fuori il suo e lo lancia... dopo pochi secondi lo vediamo ridiscendere afflosciato.. era bucato! non era stato usato da troppo tempo!... risultato: siamo usciti a 1 miglio dal porto di Finale trascinati dalla corrente, e meno male che qualcuno ci ha visti sbracciare!...

- ultimo atto... domenica scorsa.... siamo a 15 metri, visibilita' zero, decido di usare il cazzillo... il moschettone del reel e' agganciato male al gav e devo chiedere aiuto a Control per sganciarlo... preparo il pallone, Control molla un po' di sagola, la sagola va a incastrarsi sul perno del reel... abbiamo lavorato 10 minuti per rimetterla a posto!... meno male che non c'era fretta!


questo per farvi capire l'importanza di avere sempre con se' l'atrezzatura adatta e sopratutto funzionante!


Flavio....:-)
Torna all'inizio della Pagina

oldslyguy
Regista Cricchiano



Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Montalenghe


2823 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 12:42:14  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
Faraone1 ha scritto:
Il resto del materiale loporto agganciato all'mbrago:


il te' alla pesca dove lo tieni ?

Flavio....:-)
Torna all'inizio della Pagina

Faraone1
Cumpa' Cricchiano



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: PAVIA (PV)


227 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 12:58:27  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Faraone1  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Faraone1 Invia a Faraone1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Purtroppo le confezioni di Esta-the alla pesca non sopportano la pressione, quindi mi limito e mi accontento di utilizzare bevande energetiche contenute in sacchettini monouso tipo palestra, avete presente?

CMQ il carico di he all pesca lo faccio a secco tanto poi sulla muta ho la P-Valve

______________________//
Eugenio GRECO

Acqua Cupa Cumpà
Sindaco della Haven
il vero RE degli RDM
Torna all'inizio della Pagina

Faraone1
Cumpa' Cricchiano



Regione: Lombardia
Prov.: Pavia
Città: PAVIA (PV)


227 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 13:10:09  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Faraone1  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di Faraone1 Invia a Faraone1 un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
oldslyguy ha scritto:

bene... direi che il Fara1 e' stato piu' che convincente!.. grande Eugenio!

tornando un attimo indietro... si'.. molti di noi hanno cazzillo e reel ma non lo hanno mai usato o lo hanno usato poco, ed e' questo il punto critico... porto qualche esempio della mia lunga vita subbica:

- inizialmente (20 anni fa') quando i cazzilli erano cosa solo da grandi, mi ero autocostruito il primo reel (in commercio non esistevano ancora)... e giusto per essere coerente con il mio lavoro, lo avevo progettato in modo che funzionava quasi in automatico e senza dover cercare/staccare/lanciare nulla... in pratica consisteva in un rocchetto abbastanza capiente, con 50m di sagola da 6mm che girava su di un perno libero (non si impigliava mai) ed era agganciato al gav con una forcella in acciaio... bastava mollare l'elastico di tenuta, mettere un po' d'aria nel pallone ed esso partiva a razzo tra lo sbalordimento generale... ebbene... un bel giorno, al tot_esimo lancio, l'imprevisto: la sagola si aggancia alla frusta del mio secondo erogatore e io vengo sollevato di brutto, meno male che ero giovane e con riflessi pronti cosicche' ero riuscito ad estrarre il coltello e tagliare la sagola dopo appena 15 metri di pallonata!...

- da quel momneto ho messo in naftalina il reel automatico e son tornato al cazzillo classico con 15m di sagola da srotolare a mano alla bisogna.... dopo qualche anno, mi ritrovo in compagnia di Ratavuloira, sulla secca Marassi a Finale.... scendiamo lungo il pedagno, arrivati in fondo ci si accorge che aveva scarrocciato, molliamo e ci dirigiamo verso la secca, corrente fortissima, decidiamo di risalire con il cazzillo... il mio lo avevo lasciato sul gommone, Rata tira fuori il suo e lo lancia... dopo pochi secondi lo vediamo ridiscendere afflosciato.. era bucato! non era stato usato da troppo tempo!... risultato: siamo usciti a 1 miglio dal porto di Finale trascinati dalla corrente, e meno male che qualcuno ci ha visti sbracciare!...

- ultimo atto... domenica scorsa.... siamo a 15 metri, visibilita' zero, decido di usare il cazzillo... il moschettone del reel e' agganciato male al gav e devo chiedere aiuto a Control per sganciarlo... preparo il pallone, Control molla un po' di sagola, la sagola va a incastrarsi sul perno del reel... abbiamo lavorato 10 minuti per rimetterla a posto!... meno male che non c'era fretta!


questo per farvi capire l'importanza di avere sempre con se' l'atrezzatura adatta e sopratutto funzionante!


Flavio....:-)


per evitare molte di queste anolalie si usa uno spool

______________________//
Eugenio GRECO

Acqua Cupa Cumpà
Sindaco della Haven
il vero RE degli RDM
Torna all'inizio della Pagina

ghighi
Fotografo Cricchiano



Regione: Italy
Prov.: Torino
Città: rivarolo canavese


1323 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 13:40:06  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
comunque Flavio conconrdi con me che a turno dovremmo ogni tuffo lanciare il cazzillo o zambuco(da che deriva il nome)in maniera da essere allenati a farlo anche in condizioni sfavorevoli e controllare anche che l'attrezzatura sia ok?
si faraone ho visto che i palloni di sagnalazione sono ben diversi dai zambuchi anche per dimensione oltre che per le valvole che ne impediscono l'afflosciarsi.
vedo giù da ernesto che usano questi palloni con la tanica (che penso sia la soluzione più comoda e pratica
Riccardo

Y guazu ha nande nane michimi ijykere.
El agua grande y nosotros pequenos a su lado.
Torna all'inizio della Pagina

divefun
Cricchiano Doc


Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Torino


54 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 16:09:29  Mostra Profilo Invia a divefun un Messaggio Privato  Rispondi Quotando
Un altro sistema casalingo molto utilizzato era la tanichetta con dentro la corda che usciva dal tappo chiuso (tipo vecchia lanterna: quello non si inceppa mai e a rimetterlo a posto non diventi scemo

Ciao Valter
Torna all'inizio della Pagina

Hypersub
Cricchiano a Cavallo



Regione: Piemonte
Prov.: Torino
Città: Rivarolo C.se


818 Messaggi

Inserito il - 10 dic 2008 : 18:56:53  Mostra Profilo  Rispondi Quotando
divefun ha scritto:

Un altro sistema casalingo molto utilizzato era la tanichetta con dentro la corda che usciva dal tappo chiuso (tipo vecchia lanterna: quello non si inceppa mai e a rimetterlo a posto non diventi scemo

Ciao Valter


Comunicazione di servizio per Control
La Tanichetta non la devi prendere ne da 20 ne da 50 litri, potresti avere problemi più grandi di quelli che hai già !

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana,ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.
( A. Einstein )
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione Precedente Discussione Discussione Successiva  
Pagina Successiva
 Nuova Discussione  Rispondi
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
Il Forum della Veja Crica © 2000-06 Snitz Communications Torna all'inizio della Pagina
This page was generated in 0,3 seconds. Versione 3.4.06 by Modifichicci - Herniasurgery.it | PlatinumFull - Distribuito Da: Massimo Farieri - www.superdeejay.net | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06